Scrivi
Enea Tree Museum
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

PRIVACY POLICY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che questo modulo invia i dati "E-mail" e "Richiesta" da te inseriti direttamente ai responsabili del Giardino da te scelto. Tali dati non vengono archiviati dal Titolare del trattamento e hanno la sola finalità di fornire il servizio di contatto. Cliccando sul bottone "Invia" confermi di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati e autorizzi i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite e-mail.

Invia

Home

Enea Tree Museum

Rapperswil–Jona

Giardino dell'arte
Wi-Fi Area
ScopriGallery

Orari di Apertura

Da febbraio a novembre
dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00
sabato dalle 10:00 alle 17:00

Ingresso

Adulti: CHF 15.-
Gruppi (minimo 10 persone) e studenti: CHF 12.-

Visite guidate su prenotazione

Come arrivare
Enea Tree Museum è raggiungibile con l'autobus 622 (Bushaltestelle St. Dionys – 1 km/15 min a piedi), l'autobus 621 (Bushaltestelle Buechstrasse West- 100 m/1 min a piedi) o l'autobus 995 (Bushaltestelle Hummelwaldstrasse – 1,5 km/20 min a piedi).
L'Enea Tree Museum è facilmente raggiungibile anche in auto e un parcheggio gratuito è a disposizione dei visitatori. Tutti gli autobus possono essere presi dalla stazione ferroviaria di Rapperswil.
Da sapere
I giardini sono anche il luogo ideale per feste ed eventi importanti. Perché non un matrimonio nel museo degli alberi all'aria aperta? Una cerimonia, un ricevimento, una presentazione, un evento, nonché un incontro o un seminario tra queste creature sublimi? Un'alternativa perfetta agli ''spazi aperti'' è un'aranciera vittoriana fedele allo stile britannico oppure la struttura classica, quasi in stile Bauhaus, dotata di tecnologie multimediali e infrastrutture all'avanguardia, è l‘ ideale per eventi aziendali, mostre culturali e artistiche, congressi, serate di gala ed eventi privati da 20 a 200 persone
Cenni storici
La sensibilizzazione sull'importanza degli alberi per le persone e per l'ambiente, nonché il necessario trasferimento di conoscenze dall'esperto all'osservatore, richiedono tempo e spazio, da vivere sia mentalmente che nella realtà. Con l'apertura del suo museo degli alberi nel 2010, Enzo Enea ha creato un luogo dove la bellezza, la conoscenza possono essere trasmesse e i pensieri possono essere formati in pace.

Enzo Enea non è solo un architetto paesaggista e specialista di alberi; è anche un conservatore. Da più di 25 anni salva alberi dai cantieri e da altre aree dove non sono desiderati, salvandoli dall'abbattimento e facendoli radicare nel museo a cielo aperto della sede dell'azienda. In questo modo, ad alberi molto diversi originari della nostra zona climatica, compresi esemplari vecchi e nodosi, segnati dall'ambiente e dal tempo, viene data nuova vita. Nell'ampio parco del museo, la bellezza di questi esemplari è esposta come opere d'arte naturale e il loro significato per l'uomo e l'ambiente è compreso silenziosamente da coloro che visitano.

Con il concept del suo museo degli alberi, Enzo Enea ha espresso la sua ammirazione e rispetto per gli alberi come rappresentanti unici della natura e della vita. Nel suo museo a cielo aperto, realizzato nella zona industriale di Rapperswil-Jona, mette su un piano di parità alberi e arte e li fa dialogare costantemente, al quale sono invitati anche i visitatori. Questo parco idilliaco vuole offrire tempo e spazio per la contemplazione. Ciò che si vede e si sperimenta qui ha lo scopo di provocare il pensiero su come noi come società trattiamo l'ambiente, gli animali e la natura e quali sono le conseguenze dell'espansione irriflessiva e del consumismo.

Creato in un bellissimo parco di 75.000 metri quadrati sull'Obersee a Rapperswil-Jona, vicino a Zurigo, mostra un gran numero di alberi selezionati dalla collezione dell'architetto paesaggista svizzero e del collezionista di alberi di fama mondiale Enzo Enea.

In una serie di spazi aperti, Enea mostra il suo apprezzamento per l'albero, usandolo come oggetto-spazio, creando un mondo che dimostra la sua estetica unica, la sostenibilità, la storia e la funzione vitale, sempre con il dovuto rispetto.

La collezione di alberi è composta esclusivamente da specie della zona climatica locale. Nel museo sono presenti oltre 50 alberi e più di 25 specie, alcune delle quali hanno più di 100 anni e, quindi, creano un'aura di immortalità. Altri 100 alberi e piante si trovano in un parco che circonda il Museo dell'Albero. In tutto il sistema Enea Landscape Architecture sono oltre 3000 gli arbusti che Enea ha raccolto negli ultimi 20 anni.

Sculture di artisti contemporanei si affiancano agli alberi, riprendendo l'antica idea di unire arte e natura per farle fondere insieme. Il Museo dell'Albero di Enzo Enea ha attuato per la prima volta la sua visione e gli ha permesso, per la prima volta, di coniugare sapientemente paesaggio, botanica, architettura, arte e design.

Giardini
nelle vicinanze

Scopri:
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Città
nelle vicinanze

Iscriviti alla nostra newsletter

Termini e condizioni

Iscrizione alla Newsletter

3.89.204.127 - Sun Dec 5 18:30:42 2021 (UTC Time)
Privacy Policy